Business intelligence e business analytics

Business Intelligence (BI) e Business Analytics (BA) partono entrambe dall’osservazione e dall’analisi del patrimonio informativo presente in azienda.
Mentre la Business Intelligence ha l’obiettivo di misurare secondo regole e con indicatori definiti SE una strategia sia stata vincente o meno, per poi prendere eventuali decisioni sull’aggiustamento della mira, la Business Analytics può aiutare a capire i motivi del successo o del fallimento della strategia e ad ipotizzare probabili evoluzioni oppure valutare quali possano essere gli scenari futuri migliori in base ai dati raccolti.

Obiettivo della BI è pertanto la raccolta di dati già presenti in azienda (provenienti da Database, CRM, ERP, fogli di calcolo, file di testo) strutturandoli e riorganizzandoli in modo sintetico, per renderli maggiormente fruibili a coloro che devono prendere decisioni; in tal modo viene assicurato un utilizzo efficiente ed efficace per fare scelte strategiche e per incrementare il vantaggio competitivo dell’azienda. L’attuale e crescente complessità aziendale richiede strumenti a sostegno della direzione aziendale e delle singole aree di gestione, che consentano ai responsabili di avere una visione chiara e completa dei dati aziendali, per poter quindi intervenire con precisione nelle diverse aree aziendali.

La Business Intelligence comprende:

  • L'insieme dei processi aziendali che tendono alla raccolta e all'analisi delle informazioni strategiche del business
  • La tecnologia usata per eseguire i processi
  • Il reporting, visto come risultato dei suddetti processi

La Business Intelligence ha dunque un ruolo chiave in azienda, poichè permette di sfruttare appieno il patrimonio informativo aziendale al fine di avere corretti processi decisionali. Sempre più frequentemente, infatti, l’elevata mole di dati eterogenei a disposizione delle aziende non può essere opportunamente usata per ottenere corrette valutazioni strategiche, tra cui:

  • La determinazione dell'andamento delle performance dell'azienda
  • La creazione di stime e previsioni
  • L'analisi del mercato di riferimento
  • La scelta di opportune future azioni da intraprendere

Riassumendo, la BI permette alle organizzazioni di avere una visione puntuale e precisa di quanto sta accadendo a livello di business e di clienti,  fornendo analisi dettagliate, anche in previsione di tagli a costi e spese.

Spekno può implementare soluzioni low-cost di Business Intelligence, molto appetibili per la PMI, oltre a fornire supporto, consulenze specialistiche ed erogare formazione su BI e BA.

 

Avvio Cron Job